Reggio Emilia, 28 giu – Federica Anghinolfi responsabile del servizio sociale dell’Unione della Val d’Enza e elemento di spicco della rete in odor di pedofilia che ruota attorno alla onlus Hansel e Gretel al centro dell’indagine sul giro di “affidi” di bambini a Reggio Emilia è, tra le altre cose, una petalosa supporter di Carola Rackete, la “capitana” di Sea Watch 3.


La Anghinolfi è una fiera sostenitrice della causa della Ong: pochi giorni fa pubblicava su Facebook un’immagine della “rastuta” Carola Rackete col bel commento: “Ognuno ha i capitani che si merita. Io scelgo Carola Rackete”. In breve, la bacheca “social” della Anghinolfi è quella di un elettore medio del Pd: video strappalacrime sull’integrazione, “buongiornissimi” arcobaleno con frasi inneggianti all’eguaglianza tra i popoli e foto profilo con il banner contro il razzismo – relativo ad una manifestazione contro la discriminazione tenutasi a Milano lo scorso settembre, con patrocinio di Anpi e dei “Sentinelli” arcobaleno.

L'immagine può contenere: 1 persona, con sorriso, testo

Nel settembre 2018, invece, la Anghinolfi si fa immortalare proprio assieme al sindaco Carletti, assieme a lei indagato nell’operazione “Angeli e demoni”. I due si sono fatti fotografare insieme all’inagurazione del progetto “La Cura”, patrocinato dall’Unione Comuni Val d’Enza in collaborazione con la Ausl di Reggio Emilia e la Casina dei Bimbi. Assieme alla Anghinolfi e ad Andrea Carletti, sono stati posti agli arresti domiciliari Francesco Monopoli, 34enne di Correggio, assistente sociale dell’Unione Val d’Enza; Nadia Bolognini, 49 anni, psicoterapeuta della onlus piemontese Hansel e Gretel già al centro dell’angosciante vicenda della fittizia “setta di satanisti pedofili” della Bassa Modenese insieme a  Claudio Foti, 68 anni, psicoterapeuta. Marietta Veltri, 63 anni, anche lei finita agli arresti, era coordinatrice dei servizi sociali dell’Unione.

Ilaria Paoletti

9 Commenti

  1. Smascherare simili farabutti, simili cialtroni, maschi o femmine che siano, dovrebbe essere una gioia per l’ onesto! Vedere che il vero volto dell’ odioso partito PDS, volto che, tra parentesi, a me è ben evidente da anni ed annorum, ogni tanto viene mostrato per quello che veramente è, musica celestiale per chi ha sete di giustizia!!!

  2. Ho scritto ad Enrico Mentana affinchè dia notizia dell’orientamento politico di costei con la stessa precisione con la quale ha segnalato a suo tempo che due accusati di stupro erano militanti o addirittura consiglieri di Casa Pound.

  3. I cattocomunisti e i solocomunisti non possono  essere migliori dei preti bergogliani (pedo froci) .
    Uno Stato serio NON dovrebbe affidare dei minori a simili individui  , togliendoli magari ad amorevoli nonni ….
    Bambini , fate come Hansel e Gretel , gettate le streghe nel forno !
    Dalla foto pare proprio una strega ….(ed è un cpmplimento … è pure + brutta !)

  4. Chi vota PD quando si deciderà ad aprire gli occhi e vedere chi c’è dietro questa sigla. Un’accozzaglia di gentaglia preti e monache fallite elargitori di verità assoluta e giustizieri del mondo. Cambiate spacciatore!!! O siete veramente pidioti

Commenta